Non basta guardare,
bisogna guardare con gli occhi che vogliono vedere.

Galileo Galilei

Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE> Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE Foto by AAE

Fase Lunare e cielo stasera

CURRENT MOON

Ti aspettiamo

 

 


La nostra galleria fotografica

ritratto di admin

Auguri a tutti

Auguri
La cometa Hale Bopp transita nella costellazione del Cigno, in piena via Lattea. In centro la nebuolsa Nord America.
Foto di Luca Zaggia - AAE


Il nuovo asteroide 2012 XE 54 più vicino di Toutatis

Mentre l'attenzione generale è rivolta all'asteroide Toutatis che sta passando vicino alla Terra, un altro asteroide appena scoperto (denominato provvisoriamente 2012 XE54) è passato molto più vicino, a circa 0,6 volte la distanza Terra-Luna. Si tratta di un piccolo masso di circa 36 metri di diametro, leggermente più piccolo dell'oggetto che aveva causato l'evento Tunguska nel 1908.


ritratto di admin

Giovanni Sostero ci ha lasciati

E' con grande tristezza che devo comunicarvi la scomparsa di Giovanni Sostero.
Purtroppo non è riuscito a superare l'ultimo intervento chirurgico tentato ieri sera.


ritratto di admin

Mostra 'Straordinario Universo' - 5 dicembre 2012

Trasmettiamo l'invito da parte dell'Osservatorio Astronomico e Dipartimento di Fisica e Astronomia.

Il Direttore dell'INAF Osservatorio Astronomico di Padova e il Direttore del Dipartimento di Fisica e Astronomia “G. Galilei” sono lieti di invitarVi alla serata inaugurale della mostra fotografica “Straordinario Universo”.


ritratto di g.milani

Toutatis: alcuni grafici per capire meglio le condizioni dell'apparizione

I grafici e le tebelle che seguono hanno lo scopo di fornire alcune indicazioni utili per chi voglia cimentarsi nell'osservazione di Toutatis, sia che si tratti di osservazioni visuali che di ripresa di immagini.

passaggio in meridiano

L'ora del passaggio in meridiano ci indica il momento nel quale Toutatis si trova nel cielo in direzione Sud e alla massima elevazione sull'orizzonte.


ritratto di g.milani

Giù la testa: arriva Toutatis!

Tra pochi giorni l’asteroide 4179 Toutatis passerà molto vicino al nostro pianeta, non così tanto da essere pericoloso, ma abbastanza per poterlo osservare con un piccolo telescopio.  In passato si sono verificati incontri più ravvicinati: ad esempio nel 1992 è passato ad una distanza da noi pari a 9,4 volte la distanza Terra-Luna.  Quest’anno passerà ad una distanza all’incirca doppia rispetto al 1992.


Facebook

Archivio mensile

Elenco degli articoli pubblicati nel sito, per anno e mese