CARA

ritratto di g.milani

Ripresa la sonda Rosetta

In collaborazione con il progetto CARA, pubblichiamo la seguente foto,ripresa da G.Sostero e A.Lepardo dell'Osservatorio di Remanzacco(UD) ripresa il 2 marzo.

Sonda Rosetta

Il telescopio utilizzato è un MEADE LX200 da 254mm di diametro, con riduttore di focale f/7,2.


ritratto di admin

Intervento Radiofonico sulla missione Rosetta

Oggi, giovedi 3 Marzo intervento radiofonico sul passaggio della sonda Rosetta e sulla cometa 67/P, a partire dalle 13.20 dai microfoni di RADIO24 durante la trasmissione "Il volo delle oche", a cura di Giannantonio Milani, responsabile della Sezione Comete dell'UAI,coordinatore del Progetto CARA e membro fondatore della AAE.


ritratto di g.milani

Gli astrofili, la cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko e Rosetta

La cometa 67P (Churyumov-Gerasimenko), futuro obiettivo della missione Rosetta, è una cometa periodica poco appariscente osservabile solo al telescopio ma che da un punto di vista scientifico si presenta molto interessante in quanto potrebbe fornirci la chiave di lettura per comprendere le origini del nostro sistema solare.


ritratto di r.sannevigo

La sonda Rosetta

Rosetta

la sonda dell' ESA, si può vedere da terra

La sonda Rosetta dell' Agenzia Spaziale Europea è visibile dalla terra nel fly-by verso la cometa 67/P la sera del 4 marzo.


ritratto di admin

Passaggio della sonda Rosetta

Venerdi 4 Marzo la sonda interplanetaria Rosetta, lanciata per intercettare la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, si avvicinerà a meno di 1900 km dallaTerra per sfruttare l'effetto fionda dovuto alla gravità terrestre, ed essere così lanciata verso lo spazio profondo.


ritratto di admin

Deep Impact

Oggi, mercoledi 12 Gennaio, parte la missione NASA/JPL, Deep Impact destinata ad incontrare la cometa 9P/Tempel 1.

La Associazione Astronomica Euganea partecipa attivamente alla generazione dei dati fotometrici della cometa 9P/Tempel 1 tramite del progetto CARA dell'UAI.


ritratto di admin

XXXVII CONGRESSO NAZIONALE UAI (Unione Astrofili Italiani)

Nel periodo 23 - 26 Settembre, si terrà a Piombino il XXXVII Congresso dell'Unione Astrofili Italiani, il più importante appuntamento per tutti gli appassionati di Astronomia organizzato, quest'anno, dalla locale Associazione Astrofili di Piombino in collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni di Astrofili della Toscana.

In tre giorni di intensi lavori sarà possibile assistere a ben 44 relazioni scientifiche suddivise in 10 Sessioni di lavoro, a quattro conferenze invitate ed al conferimento di numerosi premi e riconoscimenti.


ritratto di admin

Progetto CARA

CARA: Cometary ARchive for Amateur Astronomer


ritratto di r.sannevigo

Presentazione

Un'associazione culturale per la diffusione della conoscenza scientifica

L'Associazione Astronomica Euganea (AAE) è nata nel 2002 per iniziativa di un gruppo di persone provenienti da altre associazioni di astrofili e dal mondo accademico, e rappresenta una evoluzione dell'Associazione Padovana Astrofili<